Storia del giorno: 23/10/1520 Incoronazione di Carlo V

Salve e tutti ragazzi!

Oggi voglio parlarvi di un evento molto affascinante, l’incoronazione di Carlo V ad Aquisgrana il 23/10/1520. Scritto così non da l’impressione di essere un evento molto significativo ma, tramite complessi giochi di potere e di discendenze, Carlo si ritrovò con il più vasto impero mai visto nel corso della storia.

Carlo V, nato da un matrimonio strategico tra Filippo I di Castiglia e  Giovanna di Castiglia. Dalla parte del padre, in quanto figlio di Massimiliano I d’Asburgo e di Maria di Borgogna ereditò i Paesi Bassi e la Borgogna (quest’ultimo assai difficile da legittimare) e niente meno che il dominio sull’impero austriaco.

Dalla parte della madre invece, figlia di Ferdinando II di Aragona e Isabella di Castiglia , gli immensi domini spagnoli oltre oceano e nel mediterraneo.

Ovviamente tutto ciò non fu immediato, enormi flussi di interessi politici ed economici si mossero contro Carlo V, a causa della paura che procurava a tutti gli altri sovrani europei. Per esempio ci fu un ampio conflitto con Francesco I di Francia.

Nel dettaglio vi dirò i suoi possedimenti:

  • Dalla nonna paterna (Maria di Borgogna) eredita i Paesi Bassi e la Borgogna;
  • Dalla nonna materna (Isabella di Castiglia) eredita la Castiglia, possedimenti in Africa ed America centrale e caraibica;
  • Dal nonno materno (Ferdinando II di Aragona) eredita il trono di Spagna ed il regno delle Due Sicilie;
  • Dal nonno paterno (Massimiliano I d’Asburgo) eredita i possedimenti asburgici;
  • Grazie alla propria abilità riesce a farsi eleggere Imperatore del Sacro Romano Impero.

Ora qualche curioso aneddoto per farvi capire l’importanza di questo vasto impero. Veniva definito come “L’impero su cui il sole non tramontava mai“.

Quando veniva presentava a corte veniva introdotto in questo modo:

Carlo, per grazia di Dio eletto Sacro Romano Imperatore, per sempre Augusto, re di Germania, re d’Italia, re di tutte le Spagne, di Castiglia, Aragona, León, dell’Ungheria, della Dalmazia, della Croazia, Navarra, Grenada, Toledo, Valencia, Galizia, Maiorca, Siviglia, Cordova, Murcia, Jaen, Algarves , Algeciras, Gibilterra, Isole Canarie, re delle Due Sicilie, di Sardegna, Corsica, re di Gerusalemme, re delle Indie occidentali e orientali, delle isole e della terraferma del Mare Oceano, arciduca d’Austria, Duca di Borgogna, Brabante, Lorena, Stiria, Carinzia, Carniola, Limburgo, Lussemburgo, Gelderland, Neopatria, Württemberg, langravio di Alsazia, principe di Svevia, Asturia e Catalogna, conte di Fiandra, Asburgo, Tirolo, Gorizia, Barcellona, Artois, Palatino di Borgogna, Hainaut, Olanda, Seeland, Ferrette, Kyburg, Namur, Rossiglione, Cerdagne, Drenthe, Zutphen, margravio del Sacro Romano Impero, Burgau, Oristano e Gociano, Signore della Frisia, Wendish March, Pordenone, Biscaglia, Molin, Salins, Tripoli e Machelen

Spero che l’articolo vi sia piaciuto e vi ricordo di dire la vostra opinione sul sondaggio che ho creato sulle vostre preferenze dei vari articoli, trovate il link nei seguenti articoli: Pausa di riflessione e A VOLTE RITORNANO!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...