Vaccini, indispensabili cure

Buona sera a tutti!

Stasera leggendo le news del web ho visto che un bambino di 18 mesi è deceduto a causa di un vaccino contro la meningite. Ora, io non sono un esperto e non sono nemmeno il più esperto dell’argomento; ma volevo spendere due parole sull’argomento per cercare di aprire una discussione che possa portare delle persone più esperte a spiegarci come funzioni la pratica del vaccino e come mai nel 2016 persone ancora muoiono a causa di essi.

Innanzitutto qualche piccola curiosità per capire di cosa si sta parlando. Il vaccino venne scoperto/teorizzato nel 1796 dallo scienziato Edward Jenner il quale tentando di curare il vaiolo, malattia che falciava numerose vite, decise di iniettare ad un bambino il virus proveniente da un bovino. Il paziente, dopo essersi ammalato, si riprese prontamente divenendo poi immune al virus dopo tale procedura. Da qui si può capire perché il nome “vaccino” poiché fu fatto grazie ad una “vacca”.

Il vaccino contiene sempre o delle proteine provenienti dal virus, o dei virus neutralizzati o una dose minima da evitare l’inizio di una vera e propria malattia. Questi elementi vanno a causare una piccola risposta immunitaria (frequente è la febbre dopo un vaccino) che dopo aver debellato il rischio per il nostro organismo secerne dei particolari linfociti chiamati cellule della memoria che appunto memorizzano l’RNA del virus rendendo l’organismo in futuro capace di una risposta immunitaria talmente veloce da essere definito “immune”.

Tutto ciò perché? Poiché non esiste altro modo per curare un virus, se non quello di vaccinarsi e divenirne immuni. Ecco il perché è importante che tutti fin dalla tenera età siano vaccinati, anche perché se il virus non contagia nessuno sono impossibili le epidemie che infestavano la terra nel passato.

Detto ciò, questo bambino di 18 mesi dopo tre giorni dall’assunzione del vaccino è morto. La procura e la sanità hanno aperto un’inchiesta e ritirato tutto il lotto di vaccini di cui faceva parte quello assunto dal neonato; si vedrà tramite l’autopsia se la causa della morta sarà direttamente riconducibile al vaccino o ad altre cause.

Il vostro Sethlan vi farà sapere, mi raccomando commentate e ditemi cosa ne pensate.

Annunci

2 pensieri su “Vaccini, indispensabili cure

  1. Le medicine fanno guarire, in generale, ma ogni tanto qualcuno ci muore anche a causa di una medicina. Quindi i vaccini sono necessari ma certe volte qualche bambino ha una reazione negativa, non si sa perchè. Ma si sa, ogni medicina o vaccino o cura ha sempre delle controindicazione. La medicina non è una scienza infallibile e quindi possono capitare anche queste cose, purtroppo.

    Liked by 1 persona

    1. Esattamente, ricordiamoci che i medici hanno una pressione sociale-personale non piccola, avere in mano la vita di una persona, soprattutto quando si parla di bambini, è davvero molto difficile capire cosa è bene e cosa è male. Specie quando ci sono esseri tanto delicati e che non possono dire “dove gli fa male”. Il vaccino è assolutamente una delle scoperte mediche più importanti ed utili della storia, alcune volte però qualche reazione allergica o virale può portare alla morte. L’unica cosa da fare è investire nella ricerca e non in altre, scusate il termine, cazzate.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...